Mimesis eLit
la collana dedicata ai talenti della narrativa europea
Please select a page for the Contact Slideout in Theme Options > Header Options

Svetlana Žuchová

Svetlana Žuchová
ottobre 11, 2017 redazione
Svetlana Žuchová

VINCITRICE DEL PREMIO LETTERARIO DELL’UNIONE EUROPEA 2015
con Marisia. Frammenti di una vita  (Mimesis Edizioni, 2017); tr. it. dalla lingua slovacca di Tiziana D’Amico.

 

• • •

Svetlana Žuchová  è nata nel 1976 in Slovacchia. Studia psicologia all’Università di Vienna e medicina alla Comenius di Bratislava. Dopo aver lavorato in una clinica psichiatrica di Praga, si è trasferita a Monaco, dove attualmente vive e, naturalmente, scrive e traduce.

Nel 2001 e, di nuovo nel 2005, vince il Concorso letterario «Poviedka», che si tiene ogni anno nella Repubblica Slovacca, dedicato alla forma del racconto e i suoi testi si trovano nelle relative antologie del Premio.

Il suo primo volume, una raccolta di racconti intitolata Dulce de leche, con cui risulta vincitrice del Premio «Ivan Krasko», viene pubblicata nel 2003. Seguono tre romanzi, Yesim (2006) – che tratteggia i momenti di vita e i pensieri della protagonista, Yesim, una giovane  di origine turca emigrata in Austria con la famiglia –, Ladri e testimoni (Zlodeji a svedkovia) nel 2011 e Marisa. Frammenti di una vita, pubblicato nel 2013 e nel 2017 nella collana eLit di Mimesis, tradotto da Tiziana d’Amico.

Questi tre romanzi, che hanno in comune un profondo interesse per l’analisi dei personaggi, contraddistinti tutti dall’essere stranieri in una terra lontana da casa, sono stati nominati (e risultati finalisti) per il premio «Anasoft Litera», il più importante riconoscimento letterario conferito in Slovacchia.

Suoi racconti sono stati pubblicati su diverse riviste, tra cui Dotyky, Rak, Romboid, Vlna, OS e il settimanale Slovo.

Svetlana Žuchová è anche traduttrice dalle lingue inglese e tedesco. Tra gli autori da lei tradotti ricordiamo in particolare Sarah Kane e Michel Faber (e anche Sophie Kinsella, per le appassionate del genere).

 

Svetlana Žuchová

• • •

Letture e altri post che potrebbero interessarvi